#MENOPLASTICA … ridurre i rifiuti che generiamo presenta importanti vantaggi AMBIENTALI ed ECONOMICI di cui non sempre si è consapevoli. Non produrre un rifiuto, infatti, significa, oltre a non dover pagare per il suo smaltimento non sprecare energia e risorse naturali preziose. Significa evitare emissioni di CO2 rilasciate dalle varie fasi del processo di produzione e di smaltimento dei beni. I NOSTRI MODELLI DI CONSUMO DANNO LUOGO A UNA CRESCENTE PRODUZIONE DI RIFIUTI: un peso insostenibile per i sistemi naturali del pianeta sempre più indeboliti e incapaci di metabolizzarli … “da SETTEMBRE MENO PLASTICA nel nostro Centro Educativo”__ aiutiamo l’AMBIENTE!!!

GRAZIE A.S.2018-19


… quando diciamo grazie a una persona, le stiamo dicendo che riconosciamo il suo valore e che ci sentiamo grati per il tempo che ci ha dedicato. In sole sei lettere, le stiamo dicendo che ha fatto bene qualcosa, e che siamo in debito con lei. Riconosciamo il suo sforzo e le dimostriamo che si è guadagnata un altro po’ della nostra fiducia. Le stiamo mostrando RICONOSCENZA, apprezzamento e affetto …
questo GRAZIE lo volgiamo dire-donare a tutti coloro che vivono nella nostra scuola SECONDARIA e ci aiutano a diventare GRANDI, ad essere migliori oggi x DOMANI …


ancora GRAZIE a TUTTI ….



Notte prima degli esami


Io mi ricordo, quattro ragazzi con la chitarra
E un pianoforte sulla spalla
Come pini di Roma, la vita non li spezza
Questa notte è ancora nostra
Ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati?
Le bombe delle sei non fanno male,
È solo il giorno che muore, è solo il giorno che muore
Gli esami sono vicini
E tu sei troppo lontana dalla mia stanza
Tuo padre sembra Dante e tuo fratello Ariosto
Stasera al solito posto, la luna sembra strana
Sarà che non ti vedo da una settimana
Maturità, t’avessi preso prima
Le mie mani sul tuo seno
È fitto il tuo mistero
Il tuo peccato è originale come i tuoi calzoni americani
Non fermare ti prego le mie mani
Sulle tue cosce tese chiuse come le chiese
Quando ti vuoi confessare
Notte prima…
Notte di giovani attori, di pizze fredde e di calzoni
Notte di sogni, di coppe e di campioni
Notte di lacrime e preghiere
La matematica non sarà mai il mio mestiere
E gli aerei volano in alto tra New York e Mosca
Ma questa notte è ancora nostra
Claudia non tremare
Non ti posso far male
Se l’amore è amore
Si accendono le luci qui sul palco
Ma quanti amici intorno
Mi viene voglia di cantare
Forse cambiati, certo un po’ diversi
Ma con la voglia ancora di cambiare
Se l’amore è amore, se l’amore è amore
Se l’amore è amore, se l’amore è amore
Se l’amore è amore